venerdì 20 luglio 2012

Patti Smith and Her Band a Molfetta: Believe or explode

“Perché dedicarsi all’arte? Per realizzazione personale, perché l’arte valeva di per sé? Aggiungersi alla sovrabbondanza che già circolava sarebbe stato come indulgere verso se stessi a meno che non si fosse stati capaci di offrire illuminazione. […] Compresi che ciò che conta è l’opera in sé”.
(Tratto dal libro Just Kids, di Patti Smith - Feltrinelli)

Continua su LSDmagazine













Photography ©Francesco Santoro all rights reserved

2 commenti:

Stefania ha detto...

ah la Patti che meraviglia...che bello il tuo articolo e quella people have the power che mi commuove sempre...

Francesco Santoro ha detto...

Grazie Ste! :-)
Patti si è confermata Artista grande e umile.